Conviene vendere online?

Se hai già un’attività commerciale, ampliare il tuo business attraverso l’e-commerce è un’opportunità che non puoi lasciarti sfuggire. L’e-commerce si sta diffondendo sempre di più anche in Italia come strumento gradito ai consumatori.

Considera che secondo le attuali statistiche, ogni anno in Italia vengono fatti circa 250 milioni di ordini online. Considerando una popolazione di 60 milioni di italiani e sottraendo le fasce d’età 0-9 anni e 80-100+ anni, i potenziali utenti che utilizzano l’e-commerce in Italia sono circa 50 milioni. E’ come se ogni Italiano tra i 9 e gli 80 anni facesse 5 ordini online all’anno!

Nei prossimi articoli analizzeremo più nel dettaglio le varie possibilità di vendita online, ma per sottolineare l’importanza del settore ti riporto qualche altro numero.

I siti di e-commerce più famosi e visitati in Italia sono Amazon ed Ebay. Il Sito Amazon Italia ha oltre 190 milioni di visite al mese. Il sito Ebay Italia fa volumi più bassi, ma supera comunque i 60 milioni di visite al mese.

Il fatturato dell’e-commerce in Italia è pari a circa 30 miliardi di euro all’anno. Nel mondo sono più di 2500 i miliardi di euro spesi ogni anno tramite e-commerce.

Se hai già una attività commerciale, ampliare il tuo business tramite e-commerce è molto semplice e può darti risultati incredibili. Considera che puoi, con poco sforzo, mettere i tuoi prodotti a disposizione di tutta la popolazione italiana o addirittura mondiale.

Immagina che se il tuo attuale bacino di clienti è rappresentato da un piccolo Comune di 50.000 abitanti, potrai rivolgerti facilmente a 50 milioni di Italiani, moltiplicando per 1000 il tuo bacino di utenza!

La scelta più semplice per poter vendere online è utilizzare le piattaforme di intermediazione (Amazon o Ebay). L’alternativa è l’utilizzo di un proprio sito di e-commerce. Quest’ultima opportunità è favorevole dal punto di vista dei costi (perchè si risparmiano le tariffe dovute alle piattaforme di intermediazione) ma richiede chiaramente un maggiore sforzo di marketing: è molto più facile che un acquirente acquisti un prodotto su Amazon o Ebay piuttosto che sul sito “ilmionegoziodigiacce.it”. E’ una questione di credibilità che va conquistata nel tempo.

Naturalmente bisogna fare delle valutazioni prima di partire con il commercio elettronico. La cosa fondamentale da considerare è la competitività: devi essere in grado di offrire prodotti competitivi con il mercato. Se provi a vendere un modello di smartphone a 350€ ma online si trova facilmente in vendita a 300€, sarà molto difficile poter ricevere tanti ordini.

In conclusione una valutazione approfondita dell’opportunità di espandere il tuo business online è molto importante. Potrebbe rivoluzionare completamente il tuo modo di fare affari!