Perché è utile crearsi un business

Ognuno di noi, salvo casi eccezionali, ha bisogno di almeno una fonte di reddito per poter vivere. Per gran parte della popolazione questa fonte di reddito si chiama stipendio e proviene da un lavoro subordinato.

Qualunque sia il tuo lavoro, tu sei parte di un business; in sostanza se sei dipendente vieni pagato perché grazie al tuo lavoro aiuti l’azienda a vendere un prodotto o un servizio a qualcuno. Se sei un libero professionista o un imprenditore, chiaramente sei l’artefice del tuo business, quindi non fai parte di un business preesistente, ma ne hai creato uno tuo.

A mio avviso è importante non puntare tutto su un’unica fonte di reddito. Chiarisco meglio il concetto: se hai un business che ti permette di guadagnare talmente tanti soldi in poco tempo da poter vivere per tutta la vita anche senza più lavorare, allora puoi anche puntare su una sola fonte di reddito; se invece la tua retribuzione ti serve per poter vivere ed in assenza della stessa non potresti continuare a vivere coprendo le tue spese, allora sei nella condizioni di cui ti sto parlando.

Per una questione di gestione del rischio, è pericoloso puntare tutto su una fonte di reddito perché, salvo casi eccezionali, nessuno ti garantisce che questa non possa prima o poi venire a mancare. Il concetto della diversificazione del rischio, si applica a tutti i contesti economici e finanziari, oltre a tutti gli altri aspetti della vita che richiedano delle scelte da parte nostra.

Potresti mai rischiare di rimanere da un giorno all’altro senza un’entrata economica che ti permetta di vivere? Lo so, spesso è difficile anche avere un’entrata, figuriamoci due… Ma il mio obiettivo in questo momento non è raccontarti favole, ma convincerti del fatto che se anche hai già un lavoro, non devi adagiarti ma devi sviluppare almeno una seconda fonte di reddito. Solo così potrai avere la certezza di poter sopravvivere anche in caso di problemi con la fonte di reddito principale.

Ogni giorno sentiamo storie di aziende che chiudono o de-localizzano all’estero, purtroppo siamo in competizione con paesi dove la manodopera costa molto meno ed in un mondo globalizzato molti lavori, soprattutto quelli manuali legati all’industria si spostano sempre più spesso verso l’estero.

Crearti una seconda fonte di reddito oppure avere un tuo business, ti da maggiori garanzie rispetto a puntare tutto su un posto di lavoro da dipendente. Attenzione, anche io mentre sto scrivendo ho un lavoro da dipendente, ma questo non significa che mi affidi completamente ad esso. Credo a questo punto di averti chiarito la mia idea sulla necessità di crearsi un business.

Quale business intraprendere dipende dalle tue capacità e dalle circostanze, al giorno d’oggi si può avviare un business praticamente senza investimento sfruttando internet, un’opportunità che anni fa era inimmaginabile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *