Strategie di business

Per Strategia di business si intende l’insieme delle scelte riguardanti le risorse da impegnare e le azioni da intraprendere per conseguire gli obbiettivi della propria Azienda.
La prima fase nell’elaborare una strategia di business, è la analisi dettagliata di cosa l’azienda vorrebbe fare, cosa dovrebbe fare, i vantaggi e gli svantaggi ecc.

Si parla di analisi SWOT. L’analisi SWAT è uno strumento di analisi strategica utile per valutare nell’ambito del business:

  • punti di forza (Strengths);
  • debolezze (Weaknesses);
  • opportunità (Opportunities);
  • minacce (Threats).

E’ importante che tutti questi aspetti vengano approfonditi con attenzione prima di proseguire con la strategia.

La strategia può essere dedicata all’intero business o ad un progetto specifico.

Una analisi strategica completa deve individuare:

  • la Visione – direzione in cui sviluppare l’impresa; deve essere possibilmente ambiziosa ed avvincente in modo che possa appassionare tutte le persone che dovranno impegnarsi per attuare la strategia;
  • la Missione – le finalità della strategia;
  • gli Obiettivi strategici – risultati da ottenere per poter portare a compimento la strategia.

L’analisi strategica deve necessariamente tenere conto del contesto in cui si opera; delle opportunità e delle minacce dell’ambiente esterno. Per ambiente esterno si intende tutto ciò che circonda l’azienda, dagli aspetti culturali e politici, fino ai fornitori, alla concorrenza, ecc.
Bisogna valutare le capacità della propria azienda di affrontare la concorrenza e i cambiamenti esterni, magari anticipandoli.

La pianificazione strategica è il processo con il quale si definiscono le strategie analizzate in precedenza e se ne valuta la fattibilità.
Lo scopo della pianificazione è la redazione di un business plan nel quale siano definite le ambizioni, gli obbiettivi strategici, le azioni e le risorse necessarie per la realizzazione della strategia.

Il piano strategico aziendale, nelle grandi aziende permette anche lo sviluppo di strategie di investimento di breve-medio-lungo termine.
Devono inoltre essere definite le strategie delle funzioni (Ingegneria, Produzione, Marketing, Acquisti, ecc.) specificando gli obiettivi, le risorse e le azioni di ogni funzione.

Il Business Plan è il documento che descrive l’idea imprenditoriale ed il piano strategico definito.
Il documento deve identificare il core business dell’iniziativa, i bisogni che si intende soddisfare ed il vantaggio competitivo da conquistare rispetto ai concorrenti.

Nella redazione del business plan, l’imprenditore valuta la fattibilità della propria strategia riflettendo sugli aspetti organizzativi e valutando preventivamente i potenziali problemi che potrebbero sorgere.